Vulva spalancata



Dopo il parto, anche a distanza di anni, per alcune donne avere una beanza vulvovaginale è motivo di sconforto.

Altre donne imparano a conviverci senza grossi problemi.

Beanza origina dal latino "batare" che significava "spalancare la bocca".

Può essere molto fastidiosa o completamente asintomatica ma è un segnale di un non buon funzionamento dei muscoli perineali.


Per risolvere le beanze più importanti ci vogliono dai due ai tre mesi di esercizi perineali (ATTENZIONE, NO KEGEL, che invece potrebbe aggravare la situazione).


Ma ancora più importante è l'elaborazione del parto, la chiusura amorevole di un capitolo.


Proprio perchè il perineo parla direttamente con il cuore e io me ne innamoro sempre di più.




6 visualizzazioni0 commenti

Contattami

Dove

Ostetrica Maria Belen Quaranta

340 2740058

ostetricabelen@gmail.com

@ostetricabelen

Gabriela Scavuzzo  Terapista della neuropsicomotricità

A Piacenza, in Via Egidio Gorra, 55 - Centro Unique

A Fidenza in Via G Leopardi, 2 - Studio professionale

A casa con te - Gravidanza e Post Parto 

© 2019 by Ostetrica Belen. Proudly created with Wix.com