I segreti delle donne

Aggiornato il: 16 dic 2019

Quando arrivano le donne in studio purtroppo sto notando troppo spesso una costante.


Dall'anamnesi risultano visite ginecologiche eseguite come regolari controlli, nelle quali viene detto loro "Signora, va tutto bene".


E le donne ci credono. E rimangono in queste situazioni per tanto tempo. Un po' perchè lo dice un esperto, un po' perchè è più facile "raccontarsi" che va tutto bene.


Poi, l'illuminazione, da qualche parte leggono una nuova informazione, oppure arrivano ad un punto in cui non riescono più ad ignorare il problema, e leggendo di ostetriche che se ne occupano arrivano da me.



Chiariamo un concetto, non si muore di incontinenza, non si muore di prolasso pelvico. Non si muore ad avere problemi durante i rapporti sessuali o a sentire fastidio durante la camminata di tutti i giorni.

Ma si perde qualità di vita, si può cadere in depressione, ci si può lasciar andare.


Occorrerebbe fare attenzione con quel "Signora, va tutto bene".


Cosa è successo? Il medico si è sbagliato?


No. Semplicemente non ha controllato lo stato della statica del pavimento pelvico o dei muscoli della vagina. Ha guardato la presenza di infezioni, il tessuto all'interno dell'utero, un'occhiata alle ovaie e ha visto che non c'erano patologie di un certo tipo.


Attenzione, il ginecologo non è un Uroginecologo, figura che si occupa di questo settore specifico.

A tutto questo si aggiunge la mancanza di tempo per fare domande approfondite e la mancanza di relazione terapeutica che permette alla paziente di aprirsi al professionista parlandole del reale motivo della sua vita.


Molte donne ancora non sono arrivate dalle loro ostetriche. Troppe donne hanno i loro segreti:

C'è chi ha paura quando esce di casa e conosce tutti i bagni pubblici della zona.

C'è chi perde qualche goccia di pipi solamente quando ride o starnutisce (che comunque non va bene!). Chi perde qualche goccia di pipì non appena ha finito di urinare.

C'è chi sente fastidio, "ma lo sento solo se mi concentro troppo". Ignorare non è risolvere!.

C'è chi ha paura ad ogni rapporto e perde relazioni.

C'è chi soffre di stitichezza. Chi soffre di colite.

Chi prova dolore con i pantaloni che stringono e non sa come vestirsi...

E c'è ne sono ancora di cose da raccontare...


Questo succede anche a giovani donne. Se stai leggendo e non ti ritrovi in questi problemi, probabilmente conosci chi soffre di questi disagi e non te ne parla.


Curiamoci, facciamolo per noi, e per le donne che verranno.


Stare meglio si può.



9 visualizzazioni

Contattami

  • Facebook Icona sociale
  • Instagram

Dove

A Piacenza, in Via Egidio Gorra, 55 - Centro Unique

A Fidenza in Via G Leopardi, 2 - Studio professionale

A casa con te - Gravidanza e Post Parto

Ostetrica Maria Belen Quaranta

340 2740058

ostetricabelen@gmail.com

Seguimi

© 2019 by Ostetrica Belen. Proudly created with Wix.com